Banchetto Annuale 2011

Organizzato dall’Associazione Culturale di Campodipietra a Montreal, anche quest’anno il banchetto annuale del 2011 -quello svoltosi il 5 novembre presso il buffet Le Rizz, quello festeggiato in coincidenza del 150mo dell’Unità d’Italia- è passato alla storia. Diversi e significativi i particolari che hanno contraddistinto quest’ennesimo incontro tra compaesani e simpatizzanti che hanno trascorso una lieta serata animata dal DJ Prestige.

Geniale e carina, tanto per cominciare, l’idea di proporre all’attenzione degli intervenuti un album di foto di Campodipietra…di ieri e di oggi.

Ospite d’onore, per continuare in bellezza, la giovane cantante originaria di Campodipietra Nadia Ricci, vincitrice del concorso Superfantastico di CFMB 2011. Quasi a dar prova pure delle sue capacità creative ha cantato un brano di sua composizione intitolato «Poiché», dedicato alla propria mamma. Prima di questo, però, si è esibita nella canzone con cui ha trionfato a Places des Arts la scorsa primavera «La voce del silenzio». E la sua voce e la sua grinta non sono state affatto da meno di quelle della Tigre di Cremona. Con timbro possente e ben calibrato si è accattivato l’entusiastico ascolto dei presenti sin dalle prime note. Se la grande Mina fosse stata lì tra noi, avrebbe chiesto personalmente una «standing ovation» per Nadia Ricci…questa giovane promessa campopietrese in ambito canoro. Poteva il Comitato non premiare con una prova tangibile l’orgoglio da lei dato alla nostra Campodipietra e alla sua gente? Le ha regalato una targa ricordo e un bouquet di fiori quasi a simboleggiare l’auspicato passaggio di testimone dalle generazioni passate a quelle future!

Poiché la presenza giovanile va prendendo sempre più consistenza nelle nostre attività sociocomunitarie, quest’anno si è pensato bene di coccolare anche i bambini dai 12 anni in giù in modo simpatico ed originale. Sono stati regalati loro indumenti e articoli vari, con fare gioioso e divertente, attraverso il gioco della «sedia musicale» che bisogna cercare di occupare ad ogni interruzione di musica per non uscire fuori gara: una mezz’oretta circa di spassosa e innocente allegria che ha sprigionato intorno contentezza e buon’umore.

Per soddisfare anche i grandi sono stati ben 18 i regali di sorteggio resi possibili da ditte e compagnie varie che con il loro supporto rendono ricche e interessanti le nostre manifestazioni sociali. Tra i premi in palio uno sconto di 500$ sul costo di un biglietto aereo offerto dall’agenzia Solex e un caratteristico quadro, riproducente un vico di Campodipietra, dipinto dalla pittrice Joanne Egglefield. Da sottolineare che detto quadro è stato bene apprezzato dal vincitore, il compaesano Carlo D’Avirro, ben noto nell’ambiente scolastico montrealese in quanto per anni ed anni è stato Consigliere al Programme d’Enseignement des Langues d’Origine (PELO) nonché PICAI presso la Commissione Scolastica della grande Montreal.

Dulcis in fundo e ultima chicca della stupenda serata, l’annuncio ufficiale dell’apertura di un sito web tutto nostro via internet, il cui indirizzo di accesso è semplice, chiaro e significativo: www.campodipietra.ca e con questa sua presenza on line la comunità campopietrese di stanza a Montreal per davvero, come suol dirsi, sta voltando pagina!





Tutti i diritti riservati 2020  - Associazione Culturale Di Campodipietra A Montreal Canada
Sito realizzato da MLSC